Vitamine per la psoriasi : quali bere, unguento, crema

Così come le vitamine sono partecipanti diretti dei processi metabolici, la loro piena presenza nel corpo è necessario. Per questo motivo le vitamine per la psoriasi prescritto in combinazione con un trattamento: tale approccio consente più efficaci di lotta con la malattia.

vitamine per la psoriasi

Indicazioni per l'uso di vitamine per la psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica, in modo da prendere le vitamine per la psoriasi non è solo possibile, ma anche molto necessario. Utili vitaminici componenti per contribuire a rafforzare strati di pelle e gli annessi della pelle, e anche migliorare il metabolismo, che è rotto nel processo di patologia.

Vitamine per la psoriasi apportare cambiamenti nelle reazioni biochimiche che avvengono all'interno del corpo. Prendere il loro bisogno di non caotico, e rigorosamente su prescrizione del medico, così come l'uso improprio o eccessivo consumo di tali farmaci può peggiorare la malattia.

Con una leggera durante la psoriasi può essere abbastanza di quelle vitamine che entrano nel corpo con gli alimenti. Se il medico ritiene necessario, prescriverà completi o singoli integratori vitaminici.

Quindi, che tipo di vitamine bere per la psoriasi?

Tutte le vitamine, consigliati per l'uso con la psoriasi, possono essere suddivisi in due categorie:

  1. Vitamine da una serie liposolubili, a cui si riferisce la lecitina, retinolo (vit. A), tocoferolo (vit. E), colecalciferolo (vit. D).
  2. Vitamine da una serie idrosolubili vitamine gr. B, vitamina C, acido folico.

Forma di rilascio

  • Più comodo e comune forma di rilascio di vitamine per i malati di psoriasi sono considerati pillole. La loro semplice e facile da prendere, e la durata di conservazione di solito la più lunga.
  • Un'alternativa conveniente compresse sono capsule – di solito, in capsule sono prodotte le vitamine liposolubili.
  • Polvere forma – non meno comodo, ma raramente utilizzata forma di integratori vitaminici.
  • Soluzioni per l'orale e iniettabile di applicazione: sono disponibili in fiale e flaconi, a volte insieme con il solvente.

Titolo di vitamine essenziali per la psoriasi

Vitamine per la psoriasi è prescritto secondo diversi schemi terapeutici. Nei casi più gravi è possibile l'iniezione di introduzione di farmaci relativamente facili – orale. Standard terapeutico di un corso della durata di non meno di un mese: in questo caso, oltre a vitamine in capsule, compresse o iniezioni rispettare vitaminized dieta.

La vitamina D nella psoriasi avrà un reale beneficio, così come ha queste proprietà:

  • accelera la guarigione dei tessuti, psoriasica;
  • migliora calcio e fosforo cambio;
  • migliora l'assorbimento dei micronutrienti;
  • in combinazione con altre vitamine contribuisce a rafforzare il sistema immunitario.

I pazienti possono prendere la vitamina D nella psoriasi all'interno, o da utilizzare come esterni unguenti.

La vitamina D viene sintetizzata all'interno del corpo sotto l'influenza di UVI. Inoltre, questa sostanza contiene:

  • nel latte, burro;
  • nei pesci marini;
  • in farina d'avena cereali;
  • negli oli vegetali;
  • in tuorli d'uovo.
  • Le vitamine del gruppo B per la psoriasi assegna solo un medico, così come il dosaggio di vitamine determinare da soli è difficile.
    • La vitamina B1 aiuta a regolare i tassi di risposta, di stabilire la funzione del sistema nervoso, di attivare processi endocrini e l'integrità delle cellule del cervello. La vitamina B1 è possibile ottenere e con i prodotti. Abbastanza molto presente nella carne, fegato, noci e semi, cereali.
    • La vitamina B2 per la psoriasi non solo stimola il metabolismo, ma aiuta tessuti aggiornato e recuperare. Di solito la vitamina B2 somministrato per via intramuscolare, tuttavia, una grande quantità di esso è possibile ottenere anche dei prodotti: funghi, carni bianche, ricotta e formaggi a pasta dura.
    • La vitamina B6 per la psoriasi è particolarmente utile. La sua abilità di base è la stimolazione lipidi e aminoacidi processi metabolici, l'attivazione della sintesi di ormoni e di miglioramento della qualità dell'emoglobina, il recupero delle cellule nervose. Inoltre, la vitamina B6 corrotti dalla circolazione eccesso di colesterolo. La vitamina può essere applicato in forma di iniezioni intramuscolari, e anche con il cibo: noci, pesce, carni bianche.
    • La vitamina B12 nella psoriasi svolge una serie di importanti funzioni: aiuta la fuoriuscita del sangue dei processi, stabilizza il sistema nervoso, migliora il funzionamento del fegato. Come regola generale, la vitamina B12 è prescritto iniezione, in combinazione con calcio gluconato. Inoltre le sostanze utili è possibile ottenere dei prodotti a base di carne e di fegato, oppure di pesce.
  • La vitamina E nella psoriasi è semplicemente indispensabile:
    • e ' considerato un ottimo antiossidante naturale;
    • migliora l'ossigeno ai tessuti;
    • accelera la rigenerazione della pelle.

Standard l'assunzione di vitamina E – all'interno di 300-400 ME. Si consiglia di combinare le vitamine e e A.

Un importo supplementare di vitamina E può agire con il cibo: con noci, frutti di bosco, frutta secca, oli vegetali, pesce, cereali.

Unguento con la vitamina D per la psoriasi

Sono molto comuni esterni farmaci con vitamine. Loro applicato direttamente sul sacche colpiti da psoriasi.

A tali farmaci comprendono unguento con la vitamina D, presentate il principio attivo di un analogo sintetico naturale di vitamina D3. Elencati unguento inibire la proliferazione dei cheratinociti e accelerano la loro differenziazione morfologica delle – ma è proprio questa proprietà che è considerato il principale nel trattamento della psoriasi.

Sul metabolismo del calcio kaltsipotriol ha a volte un impatto minore, a differenza della vitamina D3. Unguento applicato sulla pelle la mattina e la sera. L'effetto viene rilevato nel corso 10-12 giorni di trattamento.

Unguento con la vitamina D non sono compatibili su un dermico terreno con farmaci che contengono acido salicilico.

La vitamina E nella psoriasi unghie esternamente

La vitamina A può essere applicato non solo all'interno, ma anche esterno – in forma di applicazioni e creme, che aumenta il suo vantaggio in un paio di volte. A causa del suo peso molecolare della vitamina A in grado di penetrare bene nel sottostanti strati epidermici, che promuove la rapida ricostruzione del tessuto.

Retinolo è incluso in molti cosmetici e medicinali di creme e unguenti. È una vitamina sostanza ripristina le riserve in pelle e favorisce la rigenerazione.

La vitamina A in forma di olio di soluzione può essere acquistato in una farmacia. Applicazione con la vitamina per la psoriasi viene applicato regolarmente per 1-2 mesi, con l'ulteriore pausa di 2-3 mesi. Tale trattamento permette di raggiungere ottimi risultati: le unghie saranno purificati, stringere la pelle e levigata.

Praticare costantemente esterno applicazione di vitamina A non è possibile: eccesso di sostanze è nocivo per il corpo e può anche causare una reazione allergica.

Farmacodinamica

vitamine

Completa la combinazione di vitamine minerali consente di fornire tutti bisogno di una persona che soffre di psoriasi. Vitamine per la psoriasi direttamente un impatto positivo sui processi di tessuto di scambio e di rafforzare in comune e l'immunità locale.

Retinolo (v. A) migliora il metabolismo dei grassi e la reazione incrociata grasso ossidazione, e potenzia il metabolismo delle sostanze che partecipano alla strutturazione dei tessuti epiteliali.

Le vitamine del gruppo B-gruppo eliminano i segni di infiammazione e degenerazione dei tessuti, aumentare la circolazione del sangue, stabilizzano la funzione dei neuroni e in comune l'equilibrio acido-alcalino, è la partecipazione di tutti i processi metabolici.

L'acido ascorbico è un partecipante attivo di ossidazione e riduzione dei processi biologici. La vitamina C influisce direttamente sulla produzione di collagene e la formazione della struttura di cellule, la quantità di emoglobina nel sangue, sulla qualità dei globuli rossi, biologico, per la sintesi di catecolamine. L'acido ascorbico disattiva l'impatto negativo dei radicali liberi, protegge le membrane cellulari dai dannosi effetti dei processi di cross-ossidazione.

Tocoferolo – vitamina per mantenere la giovinezza della pelle e degli annessi, restituisce ai tessuti elasticità e idratazione.

La farmacocinetica di

Metabolica trasformazione retinolo avviene nel fegato, dopo questa sostanza viene rilasciata nel siero di sangue. Il trasporto avviene grazie globuline, avvertimento filtrare la notizia di droga.

Tiamina (v. B1) viene assorbito in 12 iv international forum intestino e intestino tenue. La distribuzione nei tessuti buona. .

L'acido ascorbico viene assorbito nella cavità intestinale. Imparata la vitamina trasportato plasma e si accumula nel dei tessuti. Il livello di acido ascorbico in tessuti e cellule del sangue molte volte supera il livello del farmaco nel siero del sangue.

L'uso di vitamine per la psoriasi durante la gravidanza

Le donne incinte devono evitare, come la mancanza di vitamine nel corpo, e la sua sovrabbondanza. E poi, e altro ancora, possono influenzare negativamente sullo stato del feto e sulla salute del futuro bambino.

Prendere i soliti complessi vitaminici durante la gravidanza non è raccomandato a meno che il medico dovrà insistere sulla loro ammissione. Come regola generale, per le donne in gravidanza e in allattamento pazienti speciali integratori vitaminici, dosaggi cui sono abbinati, in conformità con il fisiologico periodo.

L'assunzione di qualsiasi vitamine per la psoriasi durante la gravidanza, tra cui consentiti, deve essere concordato con il medico.

Controindicazioni

Vitamine per la psoriasi non è consigliabile prendere:

  • in caso di elevato rischio di sviluppo di allergia al prodotto vitaminico;
  • in caso di gravi problemi renali e del fegato;
  • se diagnosticato l'ipervitaminosi vitamine, fanno parte di un complesso multi-vitaminico.

Effetti collaterali di vitamine per la psoriasi

Nei casi di ipersensibilità individuale possibile lo sviluppo di una reazione allergica a vitamine. Tale reazione si manifesta sotto forma di:

  • rash cutaneo;
  • arrossamento della pelle;
  • edema della pelle;
  • guadagno di prurito.

Se è apparso qualsiasi di questi sintomi, deve interrompere l'assunzione di vitamine e di rivolgersi al medico.

A volte la colorazione delle urine in un intenso colore giallo è considerato un fenomeno normale e non richiede la cancellazione vitamine.

Dosaggio e somministrazione

Come regola generale, le vitamine per la psoriasi prendono subito dopo un pasto o dopo 10-15 minuti dopo di lui. Il dosaggio è determinato in base alla specifica del farmaco e la media è di 2 compresse (compresse) al giorno.

La durata terapeutico di vitamine per la psoriasi determinato medico e la media è di 1-2 mesi. La quantità giornaliera di farmaco può essere aumentato o diminuito, su consiglio del medico curante.

Overdose

Casi di sovradosaggio di vitamine per la psoriasi non è registrato. Consentito lo sviluppo di accidioso sindrome di nausea, vomito, diarrea, mal di stomaco, mal di testa, letargia, sonnolenza. In questo caso, l'assunzione del farmaco si fermano e iniziano il trattamento sintomatico.

Interazioni con altri farmaci

L'acido ascorbico, che fa parte delle vitamine per la psoriasi, può potenziare l'effetto e effetti collaterali di antibiotici sulfamidici.

Altre interazioni farmacologiche vitamina fondi assegnati per la psoriasi, non è stata osservata.

Condizioni di conservazione

Le vitamine possono essere conservati a normale temperatura ambiente, al buio, con accesso limitato di bambini.

Data di scadenza

Il periodo di conservazione della maggior parte di integratori vitaminici – 1-2 anni. Queste informazioni devono essere specificati sulla confezione ad un particolare complesso.

Vitamine per la psoriasi non è possibile applicare alla scadenza del periodo di conservazione.

22.09.2018